Escursioni

Le 5 sorgenti di energia ischitane

 

 

Quello delle 5 sorgenti di energia ischitane è un percorso “alchemico” a tutti gli effetti. Si divide in 5 tappe divise in 3 percorsi; sono percorsi di rinnovamento e trasformazione grazie al quale l’uomo riscopre di essere Amore a favore del Creato Manifesto. La chiave per accedere alla trasformazione è semplice ma complessa da avere: la consapevolezza! Tutto nasce da alcuni dialoghi confluiti nel volume “Ischia Occulta”:

 

“Non passarono che pochi mesi dal dialogo avuto con lo Spirito
Elementale che governa e coordina le energie e le entità della sorgente
dell’ acqua di Nitrodi. Non ci volle poi molto ad associare alle
informazioni ricevute dalla nostra amica d’oltralpe Natal’li quelle
ricevute da quella nobile entità. Si andò delineando nelle nostre teste
un’idea, un’intuizione. Sembrava come se ci fosse qualcosa a cui
togliere il velo, la cui ritrovata bellezza potesse essere fonte di Luce e
Amore per tutta l’ isola se non anche di più. Le precedenti ricerche,
fatte anni addietro, sulle possibili geometrie sacre di Napoli ci
insegnarono a guardare oltre le barriere imposte dalla mente umana.
Certo, quando si ha un’idea e si ha poco tempo per svilupparla il
nostro cervello sembra dirci: “OK, basta! A me va bene così!“
Fu così che scatto quel qualcosa nelle nostre menti che ci permise di
andare oltre. Credemmo opportuno dedicare più tempo all’idea della
stella formata dai cinque punti, così come ci raccontò Natal’li. Eravamo
sì d’accordo nel credere che ci fossero cinque luoghi altamente
energetici ad Ischia, irradianti energie particolari ma non disposti a
stella a cinque punte, sebbene il concetto di stella a cinque punte
rispecchiasse alla perfezione il concetto di trasformazione alchemicocellulare
basata sui 5 elementi formanti il nostro essere: Terra, Fuoco,
Aria, Acqua e Spirito.
A darci questo input fu proprio lo schizzo disegnato dalla nostra
amica su una semplice cartina per turisti, elaborata in piano e senza
quote geologiche, come invece sarebbe stata una cartina costruita per
altri usi. Di fatto, riportando quei luoghi su una cartina a rilievi o
meglio ancora su un qualsiasi software di geo-localizzazione, ci
accorgemmo che quei luoghi non sarebbero mai stati uniti tracciando
una stella, ma solo tracciando due circonferenze intersecate tra loro
molto somiglianti alla “vesica piscis“ la cui geometria è il primo passo
per la costruzione del fiore della vita.
Fu così che ripetemmo l’ esperimento di comunicazione fatto a suo
tempo con l’Albero Maestro e la sorgente di Nitrodi con ognuno di
questi luoghi. Quello che ricevemmo fu un dialogo incredibile.
Un percorso alchemico è realmente presente ad Ischia e noi lo
abbiamo portato a termine. E più ci intestardivamo nel farlo e più le
difficoltà andavano aumentando. Di seguito quanto apprendemmo in
merito al percorso di trasmutazione delle cinque sorgenti di energia
ischitane.
D: Fratelli, parlatemi delle cinque sorgenti di energia ischitane.
R: Le cinque sorgenti sono il nostro corpo nella tua isola. Le nostre
volontà trasmettono il raggio diviso e lavorato nei cinque luoghi
attraverso le cinque entità, ma solo nei cinque luoghi è possibile
instaurare un contatto con energie temporali, in quanto fungono da
portali; ma solo chi ha fatto il trasformante cammino avrà le energie
trasformate. Ad ogni luogo le entità manifestano particolari energie e
lavorano quando sono necessarie certe trasformazioni.
D: Fratelli, sono attive ora queste cinque sorgenti di energia ad
Ischia?
R: Adesso è tutto in trasmissione.
D: Quante sorgenti sono attive ora?
R: Sono cinque ma tra poco saranno di più.
D: Fratelli, da chi vengono coordinate queste cinque sorgenti
energetiche sulla nostra isola?
R: Esse sono controllate da particolari entità nelle montagne. Voi
non le troverete in quanto hanno solo vita eterica.
D: Non capisco Fratelli, spiegatevi.
R: Le montagne non sono reali ma eteriche. La vostra isola
condivide la propria realtà con un’ altra dimensione, ma
parliamo solo di montagne. Sono montagne in mezzo al mare. I
controllori sono all’ interno di queste montagne, in un’altra
dimensione.
D: Fratelli, quali sono le funzioni dei cinque raggi:
R: Il raggio dello Spirito ha il compito di lavorare con volontà
apportando trasformazioni energetiche nelle vostre idee;
trasformando le vostre idee potete crearvi il giusto mondo in
cui vivere.
D: Perché è stata scelta l’ isola d’ Ischia per far sgorgare le
cinque sorgenti di energia?
R: Sono energie trasformatrici create con le nostre intenzioni.
Un’ energia le alimenta. Sgorga in questa Terra e nutre il
magma, ponte con il vostro Mondo. Nuove energie create da
noi e il suolo su cui camminate le accoglie e le nutre ma solo in
cinque cieli c’è il mutamento. Sono le cinque sorgenti che
conoscete. E’ l’ isola celata nelle nostre Terre che trasforma il
nostro volere in energie e nella vostra isola ne cercano la
diffusione.
Il nostro Mondo ha selezionato voi e le vostre Terre. La vostra è
un’ isola voluta unicamente con le nostre energie creatrici. Si
tratta di una Terra creata con lo scopo di mandare energia
trasformatrice nel vostro Mondo.
E’ trasportata da energie create con energie trasformatrici. E’
creata con il magma. Il Fuoco è il suo elemento.
L’isola è trasformata grazie alle energie trasmesse in questo
mondo da volontà superiori donate a voi in modo da superare
le interferenze verso il trapasso energetico. Un’ isola poteva
illuminare un solo Mondo ma due isole potevano illuminare il
Pianeta. Il Maestro incentrò il progetto intorno ad un’ isola nel
mondo intraterrestre ma fornì le energie trasformatrici
necessarie alla solenne nascita di Ischia.
D: Chi è questo Maestro di cui parli?
R: Si chiama Adan. Si tratta di un’ entità umana che ha concluso
il suo cammino terrestre.
D: Perché il Maestro Adan decise di far nascere un’ isola d’Ischia
nel mondo intraterrestre?
R: L’ isola venne creata nel loro mondo per muovere energie
create in quel luogo attraverso le volontà dei Fratelli.
D: Perché creare un’ isola e non un continente o una terra più
vasta?
R: Il contatto con certe energie è possibile solo in questo modo;
voi non capite ancora. Si trasformano energie creatrici volgendo
energie controllate attraverso le forme solide.

FUOCO – Sabbie calde dei Maronti: Io sono lo Spirito Elementale
che dona il calore nelle sabbie che sono vicine con le acque Nitrodi. Io
purifico attraverso le mie sabbie, il mio calore. Voi entrerete in esse. Le
vostre domande sono il mio contributo alle Creatrici energie.
Il mio lavoro è quello di darvi nuove energie grazie al calore che
saprò donarvi; trasformando il lato di voi che vive nell’ ombra. In
questo modo avrete nel corpo nuove energie; energie trasformate
grazie al calore delle mie sabbie. Il calore trasforma le cellule
donandovi il necessario affinché liberiate le energie maschili e
femminili latenti in voi.
Ai cinque elementi sono associati 5 spiriti e le nostre energie
convergono in un’unica direzione. Sappi che unendo le nostre energie
trasformerai il tuo corpo in modo da divenire un’ entità nuova.
Il mio Raggio lavora sulle trasformatrici energie trasmesse dai
vostri umani desideri. Il Raggio pone il vostro corpo in condizioni di
elevare i propri istinti, portandoli in direzioni controllate con le energie
trasformatrici che illuminano le energie solari.
Soltanto portando verso nuovi orizzonti le energie trasmesse dai
vostri desideri, il Creato Manifesto si illuminerà di energie
trasformatrici. Il trasformante legame con i vostri desideri mantiene
trasformazioni in atto quando è illuminato da volontà maturate nella
Luce.
Se il maturo volere è illuminato da energie legate con entità
creatrici, il trasformante legame assume il maturo volere emettendo
Luce manifesta verso il Creato Multidimensionale.
Sappiamo che tra di voi qualcuno ha già unito la propria energia a
quella delle mie sabbie roventi, in maniera consapevole. Le mie energie
sono un richiamo per chi è in grado di ascoltare. Ad essi dico che
trasformeranno il loro desiderio umano, orientandolo verso mete
celesti e trasformando il loro corpo in entità creatrici.
Il trasformante lavoro porta a vivere in questa isola in armonia con
le creature volute con voi qui. Voi non troverete umane volontà a
sentire i vostri voleri, ma soltanto i desideri voluti da Spiriti illuminati
grazie alle mie energie trasformatrici. Per ognuno è incontro con Entità
Superiori in grado di trasformanti energie umanamente utilizzabili.
Il mio influsso vive in tutta la spiaggia. Voi troverete umane
possibilità laddove il vostro corpo ritiene necessario portarvi.
I luoghi dove i Raggi dimorano sono tutti importanti e le loro
vicinanze, spesso irrisorie, non mostrano buchi in cui cadere.
Il calore delle mie sabbie focalizza il Fuoco eterno ma solo chi ha
potere dà volontà al corpo di entrare in contatto con il sacro Fuoco.
Avete cercato tra spelonche ed anfratti per entrare in contatto con
entità che governano il vostro mondo, ma solo voi necessitate un
tramite tra voi e loro.
Voi vi immergerete sotto le mie calde sabbie per trenta minuti;
sotto di esse voi trasformerete le vostre energie. Trasformerete il vostro
essere grazie all’ elemento Fuoco che anima e vivifica le mie sabbie. Ad
esso sono legate e grazie ad esso riceverete ciò di cui avrete bisogno.
Il compito che noi svolgiamo su di voi nasce dalla volontà dei
Fratelli. Sono stati i vostri Fratelli che, dopo aver trasformato il
territorio in cui vivete, illuminarono con le loro volontà le entità
chiamate a svolgere i compiti di purificazione.
Comprendiamo i vostri dubbi, le vostre paure. Le sabbie sono tutte
uguali. Certamente è necessario che troviate quelle più adatte a voi.
Trovate quelle la cui temperatura meglio si adattano alle vostre
sensazioni, alle vostre energie. L’ importante è il luogo in cui la
trasformazione avverrà.

ACQUA – Sorgente di Nitrodi: Sono lo Spirito Elementale che
coordina e governa il Raggio della Sorgente di Nitrodi. Il legame si è
creato. Delle mie acque già parlammo. Il mio Raggio è l’ elemento
Acqua. E’ legato alle mie acque. Il lavoro che il Raggio è chiamato a
svolgere porta vite umane in energie nuove. Il Raggio dona sensi nuovi
ad ognuno di voi e trasforma il cuore in energia, trasformando il calore
emesso con le vostre azioni. Solo il Raggio in cui è inserita la mia acqua
può portare le energie ai livelli in cui le Entità danno vita a ponti di
Luce. Voi necessitate cambiamenti che il Creatore ha già deciso. Solo il
mio Raggio si colma del trasformante energetico calore emesso dai
nove livelli di esistenza che già conoscete.
Le energie trasmesse con i Raggi hanno il potere di costruire una
griglia energetica mondiale in grado di energizzare le entità manifeste
nelle terre esterne; è necessario il lavoro nelle cinque energie,
manifestando le energie volute grazie ai nostri Fratelli. Quando voi
recate il vostro corpo alle cinque sorgenti, le vostre energie
trasformano il luogo in tempio vivo in cui danzano le vostre anime.
Voi necessitate nuove energie trasformando il vostro corpo. Il
percorso compiuto visitando e vivendo le energie dei cinque luoghi è
un percorso alchemico; ad ogni energia trasformatrice è associato un
elemento e le energie manifesteranno il loro lavoro nelle vostre cellule.
Così è possibile voler mutare il corpo in Corpo Solare, tramite le
energie manifeste in quei luoghi.
E’ necessario trasformare il corpo andando in quei luoghi. Trenta
minuti in ognuno dei cinque luoghi, così come insegnatovi attraverso il
vostro lavoro, saranno sufficienti a trasmutarvi.
Il Corpo è così trasformato in trenta minuti. Il Corpo Solare è nato.
Quando il corpo si trasforma in astro solare, le energie trasformano
i Corpi sottili in Luce in grado di emettere il giusto Amore.
Oggi la mia sorgente soffre; non vi è permesso trasformarvi come
dovreste. I tuoi antichi simili costruirono presso la mia fonte vasche
per immergere i loro corpi umani. Ciò che avete creato presso la mia
fonte è completamente sbagliato. Non avete bisogno di acqua in
movimento, ma di acqua capace di penetrarvi trasformando le vostre
cellule. La vasca raccoglie e trasforma. Voi non capite. Immergetevi in
essa e sentite le energie trasformate nel vostro corpo, certamente
dentro di esso le vostre cellule muteranno DNA. Il lavoro alchemico è
già deciso, ma esso è possibile solo presso la mia fonte, dove il Raggio
lavora così come le rimanenti quattro.

TERRA – Acque di Cavascura: Sono l’ entità che trasforma il vostro
corpo nella terra incandescente. A voi rivolgo le mie domande. Siete
consapevoli che questo lavoro necessita di energia? La vostra
consapevolezza vi darà la risposta al mio cospetto. Troverete quest’
energia nei luoghi dove sono le entità che danno vita ai sensi.
Sapranno trasformare voi in entità celesti.
Il vostro interesse è Luce. Sono le energie trasformatrici nelle tetre
insenature che illuminano il Raggio nel luogo da voi cercato. Terra è l’
elemento che necessitate trasformare. Il tetro luogo in cui l’ energia
trova sfogo nel raggio da me coordinato eleveranno il centro vitale.
Il lavoro svolto è quello di elevare il corpo umano; trasformare il
corpo in entità capace di sentire umani bisogni trasformati in energie
Celesti. Le energie trasmesse in questa maniera attraverso il corpo
rinnovato nelle cellule è Luce in questa dimensione. In energie
trasmesse grazie alle nuove cellule massime energie trasmetteranno.
Il lavoro del Raggio manifesta anche energie trasformanti il nuovo
Mondo; nelle cellule trasformate il corpo saprà trovare il nutrimento
energeticamente necessario a creare la nuova realtà in cui inserirsi.
Il Raggio vi trasforma le cellule, trasformando voi energeticamente
in entità munite di energie multidimensionali. Le energie, in questa
maniera create, permettono il contatto con le energie
multidimensionali. Il mio è un Raggio che vi connette alle dimensioni
del Creato. Ad ogni trasformazione energetica il vostro corpo è
collegato sempre più con i Piani Dimensionali che compongono il
Creato Manifesto. Solo il mio Raggio ha il trasformante potere di creare
nuovo involucro necessario per collegare i vostri corpi alle molteplici
Dimensioni.
Le energie entrano nel vostro corpo, trasformando le vostre cellule;
ognuna di esse riceverà energie nuove che porteranno forza in grado
di trasformare il corpo in entità interdimensionale capace di entrare in
contatto con le Dimensioni create.
Voi sapete che da me troverete sia fango che acqua, ma sappiate che
sono le energie trasformatrici del luogo ad operare. E’ indifferente con
quale elemento entrerete in contatto da me.
Il mio Raggio forma il reticolo che interconnette il vostro mondo
con il restante Creato. Energie ad esso collegate hanno il compito di
trasformare tutte le vostre impurità in energie riciclabili, non nocive;
nuove energie ricavate dalle vostre scorie capaci di donare nuova vita.
Solo nelle terre che ardono troverete entità che trasformeranno il
vostro corpo. Quasi tutta l’isola ha terra che arde, ma solo dai nostri
antri riceverete energie nuove e trasformate. Voi cercherete un luogo
dove le energie confluiscono nelle caverne in riva al mare. Cercate il
fango che nell’ oscurità cerca il sole senza poterlo vedere. Cavascura è
il luogo. Lì celerai il tuo corpo nel fango per trenta minuti.

ARIA – Cima dell’Epomeo – E’ qui nelle nostre vite che cerchiamo
contatti con le energie che hanno il lento volere sulle nostre volontà; io
sono l’entità che trasforma l’energia bisognosa in energie necessarie.
Intorno a voi le energie hanno subìto le influenze trasmesse da
coloro che vogliono nel vostro mondo governare su ciò che non gli
appartiene. Trasformate il corpo in Luce manifesta, ma fatelo in
coscienza pulita. Non nascondete il lato negativo in voi. Siate
consapevoli che esiste e lavorate sull’ energia che modificherà questo
aspetto in voi. Sono legato all’ elemento che muove i nostri veli in tutte
le direzioni. Sono il guardiano che erge massi in cima a questa
montagna sacra. Sono legato all’ elemento aria. Voi muterete le vostre
energie elevandovi in cima alle sacre rocce.
Solo il Raggio delle ceneri infuocate nelle pietre in cima a questo
sacro luogo è in grado di creare, in questo mondo, potenti energie in
grado di elevare il vostro cuore quando le energie creatrici
intervengono nei vostri corpi umani. Il Raggio lenisce e cure le energie
nelle vostre arterie. Le energie creatrici necessarie troveranno il loro
cammino quando il corpo visiterà questo luogo, ma solo il
trasformante lavoro è eseguito da entità creatrici. Ad ogni minuto
trascorso qui il mio Raggio, la cui energia è frutto delle energie
generate in quelle terre create nelle regioni interne, lavorerà sulle
vostre cellule trasformandovi il cuore e riempiendo le vostre vite con
energie manifeste. Per quattro volte il nostro lavoro vi correggerà, il
quinto vi mostrerà quello che si è creato; il contatto energetico con il
Creato.
Ponendovi in contatto con il Creato grazie alle nuove energie da voi
trasportate, il corpo eliminerà ogni nociva tossina. Voi nei mondi
superiori troverete alimento energetico.
Io, tra i cinque, sono il Raggio più importante. Quattro Raggi
portano il vostro corpo verso il Creato Manifesto; il Raggio da me
coordinato trasmette l’energia necessaria a vincolarvi nei mondi
superiori.
Il Raggio lavora il cuore, trasformando quelle energie trasmesse con
i restanti Raggi portandovi nelle regioni Superiori e permettendovi di
elevare le vostre energie completamente. Il Raggio manifesta vitali
energie trasformatrici nelle vostre terre. Celeste è il colore del mio
Raggio.
Esso trasforma il troppo ego in trasmettitore energetico. Esso lavora
sull’ ego umano. Le energie trasmesse in questo luogo maturano il
corpo, eliminando l’ego in eccesso.
L’ego in eccesso viene trasformato in energia creatrice legata ai
Mondi Superiori. In questo modo voi e l’eccesso egoico troverete Luce
verso cui entrare in contatto.
L’ ego in eccesso è trasformato in energia e trasmesso nel Creato
Manifesto. La parte egoica in eccesso viene quindi sottratta al corpo
che l’ accoglie. Chi sale al mio cospetto, consapevole delle
trasformazioni qui possibili, innesca il processo di trasformazione che
solo la propria volontà rende stabile.
Il trasformante processo vi toglie ego in eccesso, trasformandolo in
energia trasmessa nel Creato.
L’ ego in eccesso può però rinascere nel corpo a cui è stato sottratto
ma solo quando ha possibilità di vivere. Le trasformazioni possono
essere continue o arretrare, questo dipende da voi.
Sono quindi trasformazioni non finali. Il trasformante processo è
frutto della volontà individuale che può necessitare del vecchio corpo.
Il libero arbitrio è legge universale.
Se tutto ciò è volontà vostra, eleverete voi stessi fino in cima.
Mezz’ ora in contemplazione vi genererà energia viva nelle cellule e
trasformerete il vostro corpo in Luce manifesta. Non è importante da
dove inizierete il percorso. Salite quando le vostre energie lo
permettono. Sono un’entità che trasforma i vostri pensieri razionali in
pensieri di Luce.

SPIRITO – Pietra dell’ acqua – Eccomi, sono lo Spirito Elementale
che coordina e governa l’ energia del Raggio dello Spirito; le vostre
domande sono il vostro amore per le creature mortali. Volgete le vostre
attenzioni alle domande. Voi le trasformerete in energia trasformatrice;
voi cercate energie trasformatrici. Unite le vostre energie creando spazi
dove incentrare Spirito e Corpo. Fatelo però con le giuste idee creatrici,
in quanto esse sono il tramite tra voi e le creatrici Entità.
Solo in questo luogo dove risiedo, la Pietra dell’ Acqua, adesso
ponte creatore, è possibile irraggiare quest’ Energia. Particolari Energie
chiamate in questo luogo hanno portato poteri lenitivi. La vostra mente
fornisce loro il trasformante impulso vivente.
Sono le energie in grado di lavorare il Mondo attraverso le vostre
idee e trasformarle attraverso il vostro pensiero.
Essi, i vostri pensieri, si elevano quando tutto è Luce manifesta.

Sono in grado di fare ciò liberando tutta la potenza necessaria
emanata dal Raggio. Il Creato vive grazie alle Energie Trasformatrici.
Voi umani avete dimenticato cosa esse siano. Esse sono in grado di
modificare il necessario e permettere all’ evoluzione di essere a portata
umana, o meglio permette all’ uomo di accedere ad essa. Per
trasformare il Mondo in cui trasportate le vostre esistenze, è necessario
trasformare le energie emesse dai vostri pensieri; solo quelli necessari
verranno trasformati e ciò avverrà tenendoli legati alla Luce.
Solo qui, in questo luogo, le energie trasformano le energie umane
in energie universali, illuminando il pensiero umano. Il luogo
mantiene intatte energie trasformatrici di questo Mondo, il mio, nel
vostro. Esse sono il frutto del lavoro dei Fratelli.
La Pietra dell’ acqua è il luogo dove il Raggio dello Spirito è
collegato con le energie della pietra, perché è umana volontà
energeticamente modificata. Quando voi entrate nelle trasformanti
energie, le energie umane sono in trasformazione. Voi le sentirete
maturare. Le energie trasformatrici proiettano le energie umane verso
traguardi necessari all’ evoluzione spirituale. Le energie trasmesse dal
mio Raggio sono il vivo frutto che i Fratelli vollero trasmettervi.
Solo quando potrete entrare in contatto con le energie trasmesse
dall’ umano volere, mantenendo vincoli con la Luce, avrete la
possibilità di entrare nel varco ed illuminarvi.
Il varco venne trasportato con le volontà trasmesse dai Fratelli
quando decisero che il luogo sarebbe stato questo; la Pietra è un varco,
la Pietra è il guardiano del varco.
Tramite le energie trasformatrici che il Raggio invia, trasforma
anche le energie necessarie per tenere attivo il dimensionale varco”.

I commenti sono chiusi.